Vita da pappagalli
Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4620099
Accessi oggi: 127
Torna all'elenco blog cocorite
Forum cocorite

CocoBlog

- Forum dedicato alle cocorite (pappagallini ondulati)

Anteprima messaggio
Chiudi anteprima
Rispondi alla discussione corrente
Il tuo nome:
Testo della risposta

Inserisci nel post risorsa dal sito:  

Inserisci immagine nel post:   (una sola foto JPG, size massima 250kb)

    
17821
cocoblog
Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
05/06/2018 13:48

Consiglio acquisto fermenti e integratori

Ciao a tutti, dopo la visita del veterinario devo acquistare Florentero Bird e Depuratore candioli.Sapete consigliarmi sove acquistarli per risparmiare? Non costano poco!Ps. dovrò prendere anche il Neoforactil o l'Acarene, quali mi consigliate tra i due?

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
05/06/2018 19:28

Per il neoforactil o l'acarene...nessuno dei due perché sono potenzialmente tossici. Basta tenere pulita la gabbia ogni giorno con del sapone di Marsiglia. Oppure in caso di acari, amuchina o candeggina diluiti togliendo sempre le coco. Per gli altri due non so che dirti perché io non uso questi prodotti. Io mi affido a aves probiotics e legalon per depurare il fegato. Prova a cercare nei vari negozi ornitologici online. 

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:58
Commenti:8179
05/06/2018 21:16

ciao, non conosco i due prodotti che hai citato, ma ho visto che costano circa 10 euro.

A meno, difficile trovare qualcosa.....

Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
06/06/2018 12:39

Grazie per le risposte, si ho visto che sono abbastanza costosi. Aol65 il veterinario ha trovato degli acari nelle piume e la coco si gratta, me l'hanno venduta già con gli acari penso! In questo caso cosa mi consigli di fare?

La gabbia la lavo con il detersivo dei piatti e un goccio di amuchina e poi sciacquo bene, ma lei che ormai ce l'ha?

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
06/06/2018 13:13

Il veterinario ti deve dare un prodotto da usare sulla coco che va separata, o quantomeno vanno trattati anche gli altri presenti nella gabbia. Visto che gli acari ci sono, la gabbia e tutti gli accessori vanno trattati con candeggina. Si tolgono le coco, si disinfetta, si risciacqua e si asciuga bene. So che alcuni usano i prodotti che hai menzionato sulle coco, ma se sbagli dosaggio, possono avvelenarsi. ci sono anche prodotti naturali come olio di neem e tea tre.

Cipollino
COCO SENIOR
Iscrizione: 31 Ott 2013
Thread aperti:52
Commenti:523
06/06/2018 13:31

Il neoforactil posso dirti di non usarlo, oltre ad essere tossico credo sia oramai inefficace, inoltre non va usato sugli uccelli direttamente. Un bravo veterinario dovrebbe mettergli semplicemente delle gocce fra le piume di un prodotto apposito. deve essere un veterinario specializzatoalmeno in esotici. Però mi pare ricordare che il tuo pap aveva anche le feci strane e per questo servirebbe un esame delle feci. Il veterinario le prende e le mette sul vetrino e le guarda al microscopio. Se non l'ha fatto prova a sentirne un altro. Io poiché il mio pappagallo sta male da diversi mesi e la veterinaria a cui mi sono rivolta non si sentiva sicura, sono andata a Padova alla clinica Euganea dal dott. Bedin. Però sicuramente ce ne sono di validi anche vicini. Io sono stata lì perché la mia ha un batterio che è risultato essere particolarmente resistente agli antibiotici. Per quello il consiglio è di rivolgersi ad uno che ha un minimo di preparazione. Per purificare il fegato si usa il cardo mariano e trovi sul blog miriade di discussioni. C'é un prodotto apposta per i pappagalli che si chiama birdetox ed è abbastanza costoso. Va dato in base al peso del pappagallo, ne basta pochissimo. In farmacia trovi gli opercoli,la tisana... che sono puri e non hanno addittivi.

Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
06/06/2018 15:30

Grazie ad entrambi per i consigli, vi spiego meglio com'è andata. Proprio a causa delle feci molli e verdi della mia Kiko l'ho portata da un veterinario aviario specializzato in animali esotici (vivo a Pisa, dovrebbero essercene solo due). Ha analizzato le feci e mi ha detto che non ha trovato nulla di particolare (ma per analisi batteriologiche o per la candida loro spediscono i campioni all'estero ed è molto costoso). L'ha visitata e ha visto gli acari nelle piume con il microscopio. Però non ha messo lui il prodotto, mi ha consigliato lo spray.  Cosa faccio adesso? Lo chiamo e gli chiedo di pensarci lui? Sono alla prima esperienza con la coco e non vorrei farle peggio.Il depuratore l'ho già comprato, si chiama candioli detoxifying, i fermenti ancora no.  Ora sono nel pallone su come comportarmi per gli acari...

 

EDIT: ne approfitto per chiedervi una cosa. Siccome potrebbe "spuntare" una gravidanza a casa mia, ho chiesto al veterinario se era il caso di far fare l'analisi per la psittacosi a Kiko, ma è stato vago, oltre a dirmi che è costosa non si è sbilanciato. Io sinceramente non so cosa fare a rigaurdo. Qualcuno di voi ha avuto esperienze o sa darmi qualche consiglio? Grazie mille e scusatemi se vi faccio mille domande, ma magari qualcuno ha già avuto/superato i miei dubbi!

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
06/06/2018 17:28

Consiglio: cambia veterinario. La coltura delle feci si fa in qualsiasi ambulatorio con macchine apposite o se non si hanno queste macchine, basta mandare i campioni all'istituto zooprofilattico della propria città  (all'estero??????!!) Per l'esame della psittacosi basta prelevare delle feci e fare l'esame apposito. Io l'ho fatto al mio agapornis, mi è costato 30 euro ed è stato fatto dall'istituto zooprofilattico. 

Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
06/06/2018 18:08

Ma davvero? Proverò l'altro veterinario... questo sta in una clinica che si vanta di avere tutte le strumentazioni.Ho pagato 30 auero per l'esame delle feci ma su batteri e psittacosi mi ha detto così.Proverò l'altro, ma non voglio fare prendere di nuovo sbalzi di temperatura alla coco, vedo se riesco ad andare sola...

 

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
06/06/2018 21:38

 

Sbalzi di temperatura a giugno?

Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
06/06/2018 22:25

Si deve averle dato fastidio lo sbalzo macchina calda fuori vento e temporale in arrivo... c'è un clima pazzo. Infatti da quando l'ho portata dal veterinario starnutisce oggi tanto. Prima non l'aveva mai fatto.

Cipollino
COCO SENIOR
Iscrizione: 31 Ott 2013
Thread aperti:52
Commenti:523
07/06/2018 07:10
Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
07/06/2018 07:30

Grazie Cipollino, ma i batteri intendi dire che sono pericolosi anche per noi?

Io ho paura per la psittacosi, per quel discorso gravidanza che vi accennavo prima...

Faccio questa prova con depuratore e fermenti come mi ha detto e se non migliora chiamo lui o un altro e chiedo l'analisi delle feci più approfondita.

Cipollino
COCO SENIOR
Iscrizione: 31 Ott 2013
Thread aperti:52
Commenti:523
07/06/2018 07:50

guarda per la psittacosi starei tranquilla, è veramente molto rara da quel che leggo ed è l'unica malattia trasmissibile all'uomo e mi fiderei di quello che ti dice aol, cambia veterianrio o contatta l'istituto zooprofilattico più vicino. I batteri sono pericolosi per loro. Spesso non ci accorgiamo che stanno male fino a quando non è troppo tardi. Comunque gli acari sono un altro tipo di parassiti e si dovrebbero vedere anche a occhio nudo. Io non ci riesco ma ci vedo malissimo e me ne accorgo come hai fatto te perché si grattano. Un veterinario normalissimo non superspecializzato dovrebbe mettergli delle gocce dietro la nuca di un prodotto apposito sicuramente non il neo-foractil. Per depurare il fegato, qualora ce ne fosse bisogno puoi usare il cardo mariano e trovi tanti consigli sul blog. Sono d'accordo con aol cambia veterinario. Questo metodo di spruzzare il neoforactil lo usavano gli allevatori che io sappia. Percìo con tutto il rispetto mi sembra un asino. Meglio come dice aol se fanno il trattamento tutti i coco anche se forse non serve. Ho visto con le mie, una periodicamente li prendeva l'altra mai. Da come mi ha spiegato la veterinaria è una questione di equilibrio. Bene o male ci sono sempre ìl problema è quando aumentano. Io non sono della zona per consigliarti un bravo veterinario. So che a Firenze periodicamente viene Melillo e a Monselice (PD) c'é la clinica euganea di Marco Bedin. Loro fanno la formazione agli altri veterinari assieme a Crosta. In realtà basterebbe uno sconosciuto qualsiasi per cose così semplici, però almeno specializzato in esotici. E' vero il clima è terribile anche da noi, ma in pianura padana è micidiale. Devi fare attenzione alle correnti d'aria. L'esame delle feci è semplicissimo, prendono la cacca e la mettono su un vetrino da guardare al microscopio. Anche da me la spediscono a Milano al laboratorio ma per fare altri tipi di esami più approfonditi. Stai attento agli sbalzi e correnti d'aria e portalo da un altro.

Kira
Iscrizione: 22 Mag 2018
Thread aperti:3
Commenti:13
07/06/2018 08:34

Grazie Cipollino per avermi tranquillizzata, ho scoperto che a Pisa la clinica veterinaria universitaria fa anche queste analisi, sto cercando di contattarli così mi tolgo il pensiero. Per me è importante che sia in salute lei ma anche io visto il periodo in cui sono.

Per gli acari avete ragione, quasi quasi lo chiamo e gli chiedo come mai non ha applicato lui qualcosa. Magari si decide a farlo. Alla gabbia penso io con lo spray o con la candeggina come ha a consigliato aol. 

Cipollino
COCO SENIOR
Iscrizione: 31 Ott 2013
Thread aperti:52
Commenti:523
07/06/2018 11:14

Se usi la candeggina sciacqua bene. Ma forse basta lavarla bene e pulirla spesso. Cambia veterinario. 

Fjaril
Iscrizione: 12 Giu 2018
Thread aperti:1
Commenti:15
14/06/2018 09:47

Il depuratore candioli è un ottimo integratore, mi è sempre stato consigliato (non costa molto) ma per fortuna ho dovuto usarlo solo una volta alcuni anni fa con i cardellini, mentre per i fermenti io uso i classici fermenti lattici per uso umano (una punta di coltello) due volte al mese a settimane alternate, ma solamente se durante il periodo ci sono stati forti sbalzi di temperatura.

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
14/06/2018 09:57

I FERMENTI PER USO UMANO SONO INUTILI. GLI UCCELI NON HANNO LA STESSA NOSTRA FLORA BATTERICA INTESTINALE. ANZI SI DANNO BATTERI CHE A LUNGO ANDARE POSSONO PROVOCARE PROBLEMI. ANCHE QUELLI PER CANI E GATTI NON VANNO BENE. IL DEPURATORE CANDIOLI È SOLO UN MIX DI VITAMINE CHE VANNO AD AFFATICARE ULTERIORMENTE IL FEGATO.

Fjaril
Iscrizione: 12 Giu 2018
Thread aperti:1
Commenti:15
14/06/2018 10:09

Non direi che sono inutili visto che li somministro ai canarini da anni in determinati periodi e non ho mai avuto dei problemi.

Certo, la flora batterica è diversa dalla nostra, ma alla fine i fermenti sono gli stessi, l'unico problema dei fermenti lattici è quello che dopo poche ore (a contatto con l'aria) i batteri muoiono, perdendo i loro benefici.

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6171
14/06/2018 11:14

 i fermenti non sono proprio per niente gli stessi. Vai a vedere cosa contiene aves probiotics e vedrai la differenza. Evidentemente i tuoi canarini non hanno mai avuto problemi seri, inoltre parlare di fermenti lattici non è esattamente la stessa cosa che parlare di probiotici. I fermenti lattici infatti sono batteri o lieviti che si usano per fare lo yogurt e comunque è molto difficile che riescano a superare la barriera dello stomaco vivi, i probiotici sono organismi  studiati per arrivare vivi e vitali nell'intestino. 

Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato agli agapornis
Forum dedicato agli agapornis